Info Utente   Offline
Messaggi: 110
Registrato: Apr 2017
Hotel: 
Travel Points: 0
Galeoni: 0


  Targhette  
Utenti Registrati
*
  Distintivi  
RE: Habbo.it, Chiude?

La rinascita di Habbo non dipende a mio parere dai singoli utenti, ma da chi gestisce la baracca. Poichè il singolo utente non ha il potere di attirare le masse.
Gli utenti "normali" se cosi possiamo definirli mettono a disposizione degli altri utenti giochi giornalieri che mirano al coinvolgimento e al vivere questa community nel modo piu sano, ma questo basta per chi è gia all'interno della Community e per chi conosce gia Habbo.it. E di conseguenza l'utenza rimane sempre la stessa per poi calare pian piano per chi si stanca della solita routine, quindi ci vorrebbe un disegno piu ampio che attiri, ma ciò non lo puo fare un utente "normale", ma deve venire dall'alto.
Ciò che dici tu riguardo gli incontri Unicef e sull'omofobia o anche Aids ed altre tematiche sono temi che bene o male un associazione come il Redbus tratta e non credo smetterò di trattare, soprattutto adesso che il Redbus adesso sta tornando in piena attività.

A mio parere il metodo migliore per fronteggiare un'utenza al momento ai minimi storici è quella di cavalcare da parte della Sualke e in particolare di Habbo.it l'onda dei social, perchè oggi giorno dal bimbo di 10 anni ai ragazzi di 20 e anche oltre siamo tutti connessi. Ed il modo migliore per sponsorizzare questa community e appunto sfruttare la visibilità che possono darti social come Facebook ed Instagram, in modo tale da innescare un meccanismo di interesse, cuorisità verso questa community e sperare in una rinascita come la definisci tu.
Concludendo ripeto che a mio parere la rinascita non dipende da noi utenti normali, ma dall'organo che gestisce la nostra community e se ciò non avviene come stiamo vedendo vuol dire che al momento fa comodo questa situazione o c'è un altro progetto dietro che noi non sappiamo.

 

28-09-2017, 12:04
 
Vai al forum: